ClaudioMarchisio♥

RSS

Udinese-Juventus.

Udinese-Juventus, 0-2, goal di Giovinco e Llorente. :)

Claudio ai microfoni di Sky:

-State tenendo un ritmo impressionante tra campionato ed Europa League. Quanta energia ha ancora la Juve?

"Ne ha molta, non solo per i vari test fisici che abbiamo fatto in questo periodo. La squadra sta bene, ma lo si vede anche in campo, soprattutto nelle ultime partite, anche se sono arrivate delle critiche sul gioco e su altro. E’ una squadra che non rischia tanto, è molto cinica, vuol dire che è maturata molto in questo ultimo anno”.

-“Non mi pesa mai cambiare ruolo”, ha confessato il centrocampista bianconero, “anzi, ogni tanto sinceramente mi piace. Sono fortunato perché ho un compagno come Pirlo in squadra da cui impari molto ogni giorno, per poi ritrovarti [a giocare anche] nel suo ruolo”.

-In Europa League affrontate il Benfica…
"E’ un trofeo importantissimo, soprattutto in questi ultimi anni: da quando l’Inter ha vinto la Champions le italiane hanno fatto sempre fatica. Siamo tornati in semifinale, dove una squadra italiana non tornava da tantissimi anni, quindi questo è un motivo di orgoglio non solo per noi della Juventus ma lo deve essere anche per tutta l’Italia. E’ normale che siamo rimasti male per essere usciti dal girone di Champions, un girone dove abbiamo perso un’occasione importante perchè era sicuramente alla nostra portata. Uscendo da lì, però, ci siamo resi conto che era un altro obiettivo, uno nuovo, ripartire da capo, sapendo di poter arrivare alla finale che è a Torino, quindi ci siamo subito allenati bene in questa parte, dove abbiamo incontrato sicuramente squadre di alto livello e ogni passaggio del turno non è stato sicuramente facile. Noi intanto non abbiamo vinto nulla, quindi non ci esaltiamo per questo, dobbiamo ancora raggiungere la finale. Se si arrivasse a vincere questo trofeo, invece sarebbe un grandissimo traguardo, perchè una grandissima competizione, si vince un trofeo importante europeo e ti porterebbe poi a giocare un altro trofeo importante come la Supercoppa Europea".

-“Bisogna pensare partita in partita, ora abbiamo trasferta non facile a Udine, quindi importante è pensare a quella e fare tre punti. E’ stato un campionato lungo, dove questa squadra, al di là delle assenze, ha sempre mantenuto alto profilo in questo campionato. Ci sono state critiche sul fatto che non avesse più il gioco spumeggiante del primo anno. Ci sarà meno corsa, ma il risultato lo raggiungiamo sempre”.

Sabato pomeriggio passato giocando a calcio per i maschietti di casa Marchisio..

Sabato pomeriggio passato giocando a calcio per i maschietti di casa Marchisio..

Claudio dopo Juventus-Lione ha parlato ai microfoni di Mediaset Premium: “Non era facile giungere in semifinale, stasera siamo partiti subito bene e poi abbiamo subito il pareggio. Il mio gol è stato fortunato, ora ci giocheremo la semifinale. I nostri obiettivi li stiamo portando avanti fino alla fine. L’importante che si vinca, l’importante è la squadra, anche se Tevez non segna, è un grande campione e lo dimostra anche quando non segna. La nostra squadra è cresciuta anche grazie a lui.”

Juventus-Lione.

Juventus-Lione, 2-1, goal di Pirlo e CLAUDIO MARCHISIO. :)

Juventus-Livorno, 2-0, doppietta di Llorente. :)

Allenamento del 9/04/2014 a Vinovo..

Juventus-Livorno.